El Salvador legalizza i bitcoin: è il primo Paese al mondo

Mercoledì 9 Giugno 2021
El Salvador legalizza i bitcoin: è il primo Paese al mondo

I bitcoin a El Salvador sono realtà. Il parlamento ha approvato infatti il disegno di legge presentato (e annunciato anche la scorsa settimana alla conferenza Bitcoin 2021 a Miami) dal presidente Nayib Bukele che lo rende di fatto il primo Paese al mondo a usare la criptovaluta come moneta reale. «La #BitcoinLaw è stata appena approvata a maggioranza qualificata dall'Assemblea», ha scritto su Twitter il presidente subito dopo il voto.

Bitcoin, a El Salvador disegno di legge per utilizzare criptovaluta come moneta reale: saranno i primi al mondo

Bukele ha spiegato che il progetto nasce con l'obiettivo di creare posti di lavoro in un Paese in cui «il 70% della popolazione non ha un conto in banca e lavora in nero», Inoltre a suo avviso una volta legalizzati i bitcoin potranno essere un utile strumento per rendere più rapide e meno costose le rimesse (5,9 miliardi di dollari) di quanti lavorano all'estero rappresentando una fetta importante dell'economia del Salvador, equivalente a circa il 22% del prodotto interno lordo. La legalizzazione dei bitcoin ha trovato le reazioni contrarie di molti economisti interrogati dai media locali: secondo gli esperti, la volatilità del bitcoin e il suo oscuro status legale, spesso usato anche per transazioni illecite e di riciclaggio, solleva dubbi sul fatto che possa mai sostituire la valuta legale nelle transazioni quotidiane. 

Ultimo aggiornamento: 15:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA