Meteorite sfreccia a 50mila chilometri orari prima di disintegrarsi con un boato

Lunedì 27 Settembre 2021
Meteorite sfreccia a 50mila chilometri orari prima di disintegrarsi con un boato

E' piombata a 50mila chilometri orari solcando il cielo della Carolina del Nord: la sua scia rovente è stata visibile da quota 60 chilometri a quota 35, un tragitto durante il quale la meteora ha frantumato il muro del suon causando un fragoroso boato nella sera. Poi l'esplosione che ha sbriciolato il bolide sulla verticale della città di Morehead. Uno spettacolo magnifico.

E dire che secondo l'American Meteor Society (Ams) in quelle ore sono stati ben 5 i meteoriti ben visibili che hanno impattato con l'atmosfera. L'associazione Meteor Watch della Nasa ha diffuso il filmato della palla di fuoco, l'ultimo degli oltre 600 registrati quest'anno, alcuni così evidenti da essere individuati in più nazioni. 

 

<iframe width="550" height="330" src="https://www.youtube.com/embed/283yq227FEU" title="YouTube video player" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; clipboard-write; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture" allowfullscreen></iframe>

 


Sempre secondo la Nasa ogni giorno a tiro dell'atmosfera una cinquantina di tonnellate di materiale alieno. Pochissimo il materiale (il 5%, 250 chilogrammi all'incirca) che non si incenerisce del tutto nell'attraversarla, ancora meno quello superstite che non sparisce nelle acque che coprono due terzi del globo. E ancora meno quelli che si riescono a recuperare, magari individuandoli per il loro aspetto "bruciato".

 

Pericoli per la Terra e per i terrestri? La Nasa calcola una possibilità ogni 10.000 anni riguardo "impatti dall'effetto devastanti"  da parte di Near Earth Object (oggetti vicini alla Terra): ne sono catalogati poco meno di mille.

 

 

 

 

Paolo Ricci Bitti

 

Ultimo aggiornamento: 19:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA