Ragazza ruba la carta di credito ai genitori e paga due killer per ucciderli

Ragazza ruba la carta di credito ai genitori e paga due killer per ucciderli
ARTICOLI CORRELATI
Una ragazza di 17 anni, Alyssa Michelle Hatcher, è stata arrestata in Florida dopo aver rubato la carta di debito dei suoi genitori nel tentativo di pagare due persone per ucciderli. È quanto emerso dalle indagine delle autorità locali che hanno arrestato la 17enne nella Contea di Lake: sulla ragazza pende l'accusa di istigazione all'omicidio. I funzionari del dipartimento dello sceriffo hanno riferito di essere stati contattati da un giovane testimone che ha affermato che Hatcher aveva dato a un amico "molti soldi" in modo da poter trovare qualcuno che uccidesse i suoi genitori. 

LEGGI ANCHE Permesso premio al killer per i 18 anni della figlia (con foto social). Ira familiari vittima: «Vergogna»
 


L'indagine ha tempestivamente scoperto che l'adolescente aveva rubato la carta di debito dei suoi genitori e completato due transazioni - una per $ 503 e l'altra per $ 926,40. Un detective ha contattato il ragazzo di Hatcher e ha appreso che è stata vista l'ultima volta lunedì mattina in una nota farmacia dove, secondo gli inquirenti, voleva che i suoi genitori fossero uccisi.

Durante l'interrogatorio, Hatcher ha confessato di aver rubato la carta di debito dei suoi genitori e ha ammesso di aver effettuato le due transazioni. Ha aggiunto che i $ 100 della prima transazione sono stati usati per comprare cocaina mentre altri $ 400 sono stati dati a un altra persona che aveva il compito di assoldare i due killer. Secondo la procura, i genitori di Hatcher stanno perseguendo le accuse contro la ragazza. 
Mercoledì 11 Settembre 2019, 18:00 - Ultimo aggiornamento: 11-09-2019 19:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP