Asse con M5S, no di Zingaretti ma nel Pd c'è chi ci lavora

ARTICOLI CORRELATI
di Nino Bertoloni Meli

  • 15
Comincia tutto in salita questo presunto o sussurrato o sperato dialogo tra Pd e M5S. «Non puoi presiedere, sei incinta», avrebbe detto il deputato Andrea Romano a Francesca Businarolo, presidente pentastellata della commissione Giustizia. Apriti cielo. M5S subito col dito puntato, si scomoda Di Maio per dire «vergogna, il Pd è il peggio», insomma, i cinquestelle vogliono far vedere le stelle al deputato dem. «Ho quattro figli e una certa cultura nonché esperienza politica, figurarsi se posso aver detto cose simili», rintuzza tranquillo Romano.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 18 Luglio 2019, 07:00 - Ultimo aggiornamento: 18-07-2019 12:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP