Bonus bici, dopo il caos oggi via alla seconda tranche: tutti online per registrarsi e ottenere il rimborso

Lunedì 9 Novembre 2020
Bonus bici, dopo il caos oggi il secondo “click day”: tutti online per ottenere il rimborso

Da oggi tutti in fila per ottenere il bonus bici: sarà possibile ricollegarsi al sito www.buonomobilita.it per registrarsi per un mese. Non c'è un tetto per le risorse, quindi potranno accedere al rimborso tutti quelli che fino al 9 dicembre presenteranno richiesta. Una nuova opportunità dunque, per quanti non sono riusciti ad accedere alla piattaforma messa a punto dal Ministero dell’Ambiente durante l’ultimo click day, che ha riservato diverse problematiche. Il ministro Sergio Costa aveva promesso: «Nessun cittadino sarà lasciato indietro»

Ladri di bonus biciclette, dopo i reclami le truffe: c'è chi rivende il voucher. Lunedì riapre la piattaforma digitale

Chi, quindi, ha già acquistato il mezzo nel periodo compreso tra il 4 maggio e il 3 novembre, potrà accedere nuovamente con lo Spid e caricare Iban, dati personali e fattura o scontrino parlante. In questo modo, dal 10 dicembre, sarà possibile conoscere la platea di cittadini che, pur avendone diritto, sono rimasti esclusi dal bonus. E il Ministero dell’Ambiente potrà conoscere e stimare la spesa complessiva e stanziare i fondi necessari per far partire i rimborsi. Che non saranno però immediati: la situazione è complessa, sarà necessario aspettare il 2021.

Bonus bici, boom di richieste: fondi esauriti in un solo giorno. Il ministero: «Ne saranno stanziati altri». Ecco cosa deve fare chi è rimasto escluso

Bonus bici, è boom di richieste e il sito va in tilt. Alle 10 del mattino 250mila in coda

Bonus mobilità, al via il click day. Ministero Ambiente:

Nel giro di un giorno era stato esaurito il plafond di 215 milioni stanziato per il “Programma sperimentale buono mobilità” per l’anno 2020. Circa 600 mila utenti erano riusciti ad aggiudicarsi il bonus bici e monopattini o bonus mobilità. Tra questi c’erano coloro che hanno acquistato nei mesi scorsi una bici, anche a pedalata assistita, o un veicolo per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica, sia coloro che sono intenzionati a farlo. Ma altrettanti sono rimasti a bocca asciutta. «Chi ha la fattura o lo scontrino parlante che dimostra l'acquisto dal 4 maggio al 2 novembre - ha spiegato il ministro - potrà iscriversi al medesimo sito del bonus dal 9 novembre al 9 dicembre. Il 10 dicembre potremo sapere quante persone hanno diritto al contributo e quale plafond economico serve mettere a bilancio. A quel punto chiederemo i fondi al Ministero dell'Economia e, con i tempi tecnici necessari, arriveremo al pagamento, non prima dell'inizio dell'anno prossimo».

Video

 

Ultimo aggiornamento: 16:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA