Migranti, Saviano attacca Salvini: «Ministro della Mala Vita». Il vicepremier: querelo

Migranti, Saviano attacca Salvini: «Ministro della Mala Vita». Il vicepremier: querelo
ARTICOLI CORRELATI
di Mario Ajello

8
  • 1377
Nuovo scontro Saviano-Salvini. L’autore di Gomorra di fatto ha subito puntato il dito contro il titolare del Viminale che ha chiuso i porti dopo l’arrivo della Nave Mare Jonio a largo di Lampedusa: «Alla vigilia del voto in Senato sul caso #Diciotti, che salverà il Ministro della Mala Vita dal rischio concreto di finire in carcere, assistiamo al suo ennesimo atto da buffone sulla pelle dei migranti. Grazie Mediterranea Saving Humans per aver salvato 49 persone dal mare e dalle prigioni libiche».

Diciotti, oggi il voto al Senato. Salvini: mai complici di trafficanti

Migranti, interrogato l'equipaggio della Mare Jonio. Casarini: non abbiamo violato alcuna legge
 




Parole durissime quelle dello scrittore che hanno immediatamente riaperto lo scontro con il ministro degli Interni. Salvini ha risposto per le rime: «Noi lavoriamo per gli italiani, lui insulta dandomi del Ministro della Mala Vita e del buffone. Che dite, oltre al bacione gli regaliamo anche una bella querela???», ha scritto su Twitter il ministro degli Interni. Insomma di fatto tra Saviano e il ministro a colpi di botta e risposta si riapre il fronte del dibattito sui migranti. Le scintille tra i due che sono destinate a durare ancora a lungo.
Mercoledì 20 Marzo 2019, 11:59 - Ultimo aggiornamento: 20-03-2019 12:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2019-03-20 17:26:42
Un pubblico ringraziamento ai troll che grazie una falla nel sito del mattino, si sentono realizzati a mettere like positivi o negativi a ripetizione dallo stesso ip... per chi non è pratico è sempre la stessa persona che da a ripetizione decine di like o unlike allo stesso commento per far vedere che la sua idea è la maggioranza. Compatiamoli... cosi si sentono realizzati nella vita.... si accontentano di poco....
2019-03-20 16:35:57
Matteo ti trovi di fronte un extracomunitario di origine italiana anzi uno diversamente italiano
2019-03-20 16:20:43
Nessuno cittadino si può permettere di far vilipendio a un ministro del governo italiano, chiunque lo fa é perseguibile a norma di legge
2019-03-20 18:01:29
A chi?
2019-03-20 13:38:40
tra i due chi ha condanne passate in giudicato è Saviano: per chi non lo sapesse, il Saviasnoo è stato condannato per aver scopiazzato a larghe mani gli articoli scritti dai cronisti di noti quotidiani campani di cronaca. A quei giornalisti che si sono visti deufradati del loro lavoro da un indefinibile vomitafango sulla sua stessa terra d'origine peraltro fatto in modo strumentale va la mia solidarietà.

QUICKMAP