Referendum, parte la campagna per legalizzare la cannabis

Venerdì 10 Settembre 2021
Referendum, parte la campagna per legalizzare la cannabis

È fissato per domani, alle 17, il lancio della campagna referendaria per depenalizzare la coltivazione di cannabis e aprire alla legalizzazione. Il quesito depositato propone di intervenire sia sul piano della rilevanza penale sia su quello delle sanzioni amministrative per quanto riguarda la cannabis. Legalizzare vuol dire togliere ossigeno alle mafie che gestiscono il traffico e lo spaccio, questa la tesi dei promotori.

«Il successo del referendum eutanasia legale ci ha fatto capire che i tempi sono maturi per proporre la strada antiproibizionista», dichiarano in una nota Massimiliano Iervolino e Giulia Crivellini, segretario e tesoriera di Radicali italiani. «Si tratta - sostengono - di un'occasione straordinaria. Puntiamo a raggiungere l'obiettivo delle 500mila firme digitali entro la fine del mese e siamo sicuri che i cittadini, tra loro tantissimi giovani, che hanno decretato il successo del referendum eutanasia legale saranno con noi anche per questa nuova battaglia di civiltà. Quello della coltivazione, vendita e consumo di cannabis è una delle questioni sociali più importanti nel nostro Paese».

Ultimo aggiornamento: 11 Settembre, 12:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA