Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ndrangheta a Roma, ecco tutti i locali sequestrati (da Euroma Food al Gran Caffè Cellini)

Martedì 10 Maggio 2022 di Emiliano Bernardini
Ndrangheta a Roma, ecco tutti i locali sequestrati (da Euroma Food al Gran Caffè Cellini)

Dall’ittico alla panificazione, dalla pasticceria al ritiro delle pelli e degli olii esausti. Così la 'Ndrangheta aveva messo le mani su Roma. L'organizzazione criminale era da tempo radicata nella capitale e finalizzata ad acquisire la gestione e il controllo di attività economiche in svariati settori. La maxi operazione "Propaggine" su disposizione della direzione distrettuale antimafia di Roma e della Dia ha portato a 43 arresti tra Roma, Lazio e Calabria, ma anche alla chiusura e al sequestro di molteplici attività . Si tratta di 24 società tra ristoranti, bar e pescherie nella zona nord di Roma e in particolare nel quartiere di Primavalle tutte  intestate a prestanome.

Ndrangheta, 43 arresti: mani su Roma, 2 boss guidavano la prima 'ndrina autonoma. «Siamo pronti a fare la guerra»

Tra queste figurano:

La panificazione gastronomica I Templari srl in via Pasquale Alecce 35

La Panforno s.r.l.s. in via Selinunte (Bar alla 49°)

Euroma Food in via Selinute

Bar Pasticceria gelateria Iside via Siria

L'Oasi Dolciaria in via Siria

Fish Roma s.r.l. via Palombarese

Cala Roma s.r.l via Tenuta del Cavaliere

Pizzeria Binario 96 via Nocera Umbra 96 

Bar Pedone via Ponzio Cominio

Gran Caffè Cellini Piazza Alfonso Capecelatro

Zio Melo in via Marco Papio

 

Ultimo aggiornamento: 11 Maggio, 13:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA