Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ostia, discoteca abusiva, in 400 ballavano senza mascherina: chiuso stabilimento

Sabato 4 Settembre 2021
Ostia, discoteca abusiva, in 400 ballavano senza mascherina: chiuso stabilimento

Violate le norme di contenimento dell'emergenza epidiemologica e lo stabilmento sul lungomare Paolo Toscanelli viene chiuso. Quattrocento persone che ballano senza protezioni davanti a una postazione con il dj: è lo scenario che si sono trovati davanti l'altra notte i carabinieri della Stazione di Ostia e gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale. Le sanzioni elevate ammontano a 6.800 euro.

Non solo: uno dei titolari della società, affidataria dell'attività di somministrazione nello stabilimento balneare, è stato denunciato in stato di libertà, per violazione degli articoli 68-80 Tulps «esercizio di attività di pubblico intrattenimento e spettacolo in assenza delle autorizzazioni».

I vigili e i militari hanno inoltre  disposto la chiusura per 5 giorni dell'attività: hanno infatti accertato il mancato distanziamento sociale ed il mancato utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie aeree tra gli avventori e la mancata sospensione di attività di discoteca, in violazione delle norme di contenimento dell'emergenza epidemiologica.

E' stata elevata una multa anche per la violazione amministrativa per la somministrazione di alimenti e bevande in assenza della prescritta autorizzazione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA