Zona rossa nel Lazio, forze dell'ordine pronte ai controlli: dove saranno i posti di blocco nel finesettimana

Venerdì 19 Marzo 2021
Zona rossa, forze dell'ordine pronte ai controlli: dove saranno i posti di blocco

Weekend in zona rossa per il Lazio. Nonostante la stima dell’Rt, l'indice di quanto contagia il virus, sia in calo a 1.09, quindi sotto la soglia per cui scatta la zona rossa (1.25), la Regione della Capitale deve attendere il 26 marzo, giorno in cui uscira il monitoraggio dell'ISS. Questo perché una regione che è diventata zona rossa deve rimanere tale per almeno due settimane così da permettere ai contagi di scendere. 

Dove saranno i posti di blocco

Da domani mattina alle 8 il Lazio sarà blindato. Nel primo weekend di zona rossa per Roma i posti di blocco delle forze dell'ordine, a cominciare dai vigili urbani, saranno sulle vie più trafficate. Attenzione quindi ad alcune strade:

  • Appia
  • Pontina
  • Laurentina
  • Aurelia

Ma anche i caselli autostradali saranno presidiati, così da evitare eventuali spostamenti verso le seconde case.

Controlli ci saranno anche sul litorale romano, da Anzio a Nettuno, da Ostia a Fiumicino e fino a Civitavecchia.

Dalle 14 di sabato e domenica polizia e carabinieri verificheranno che non si formino assembramenti nelle zone centrali di Roma, tra cui anche piazza del Popolo e nella zona di palazzo Chigi. Dove non ci saranno le transenne, che non sono state ritenute necessarie per via della chiusura dei negozi. Mentre saranno presenti sul piazzale del Pincio, considerata zona più esposta al rischio assembramenti anche alla luce dei recenti fatti di cronaca. Ai controlli partecipano polizia, polizia provinciale, carabinieri, Gdf e Protezione civile. Nelle aree verdi saranno in campo polizia e carabinieri a cavallo, sul litorale la fluviale, ai caselli la polstrada.

Ultimo aggiornamento: 19:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA