Il Dio dei vandali
e la città sommersa:
Agnano, che storie

Domenica 6 Giugno 2021 di Vittorio Del Tufo
Il Dio dei vandali e la città sommersa: Agnano, che storie

«Il padrone lo tirò per la coda fuori del buco; restò immoto sulla sabbia, la bocca aperta e piena di schiuma. Lo credetti morto»

(Akexandre Dumas, Il Corricolo)

* * *

Narra un'antica leggenda che il grande Lago di Agnano, formatosi intorno al 1150 sul fondo dell'omonimo cratere, custodisse la memoria di una città sommersa, ricca di tesori e costruzioni fiabesche, come la maestosa villa di Lucio Licinio Lucullo, gemella della più...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 7 Giugno, 13:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA