Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Anziana di 70 anni investita
da bici elettrica, a vuoto le denunce

Martedì 9 Agosto 2022 di Nicola Sorrentino
Anziana di 70 anni investita da bici elettrica, a vuoto le denunce

NOCERA INFERIORE. Passeggiava nei pressi di via Roma a Nocera Inferiore, giorni fa, quando un'anziana è stata travolta da una bicicletta elettrica. La 70enne è finita a terra ma per sua fortuna, non ha battuto il capo. Presa dallo spavento, è stata soccorsa dai presenti che stavano passeggiando e che si sono fermati per aiutarla.

La vicenda è accaduta a pochi passi da via Papa Giovanni XXIII. La donna è stata poi trasferita all'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore per accertamenti. Le sue condizioni non destavano preoccupazioni, tuttavia non si contano più oramai le segnalazioni dei cittadini sul pericolo di monopattini e delle bici a trazione elettrica che sfrecciano a velocità elevata, indisturbati, guidati da ragazzini.

Alla luce della vicenda, i cittadini continuano ad invocare un intervento immediato del sindaco De Maio, affinchè intensifichi i controlli e faccia rispettare le regole in zone sensibili della città. Il pericolo maggiore è per anziani e bambini. Da qualche giorno, specie nel weekend, la polizia municipale è impegnata fino a mezzanotte in servizio, ma tutto questo non basta anche in ragione della carenza di personale. Inoltre, più volte bambini e anziani hanno rischiato di essere investiti da monopattini e bici elettriche. Solo per un caso, il più delle volte, si sfiora la tragedia, vista la velocità elevata con la quale i più giovani sfrecciano tra le vie cittadine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA