Dramma in Campania: bambino di 15 mesi ingerisce hashish ​del padre: è in rianimazione

Sabato 6 Gennaio 2018 di Sabino Russo
Dramma in Campania: bambino di 15 mesi ingerisce hashish del padre: è in rianimazione

Bambino di 15 mesi ingerisce l'hashish del padre e finisce in ospedale a Salerno. È successo ieri sera, intorno alle 21, quando il genitore ha accompagnato il piccolo nel reparto di pediatria del Ruggi, sospettando l'accaduto, dopo che lo stesso aveva iniziato a non sentirsi bene. A confessare di far uso di hashish e che il bambino lo avrebbe potuto ingerire è stato il padre stesso. Il piccolo è stato trasferito al reparto di rianimazione di Battipaglia, in gravi condizioni, dove ha trascorso la notte. La sua situazione sembra ora in miglioramento. Le analisi delle urine hanno confermato la presenza di hashish.

Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio, 10:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche