Lite a colpi di coltello e mazza da baseball
il tribunale condanna entrambi

Martedì 17 Maggio 2022 di Nicola Sorrentino
Lite a colpi di coltello e mazza da baseball il tribunale condanna entrambi

Lite in centro davanti al bar, condannato a sei mesi l'uomo che ferì con un coltello un'altra persona, per futili motivi. L'episodio risale al 17 giugno 2018, nei pressi di un locale di via Prolungamento Matteotti a Sarno.

Il tribunale di Nocera Inferiore, in composizione monocratica, ha condannato a sei e otto mesi i due protagonisti della lite.

Da una ricostruzione dei fatti, i due imputati avevano cominciato a discutere nelle ore precedenti alla lite, incontrandosi poi nuovamente nel pomeriggio e dare vita ad una nuova discussione. Uno dei due, ad un tratto, estrasse un coltello ferendo in più parti il suo antagonista, costringendolo alle cure dei sanitari. La vittima si era recata nei pressi del bar, invece, con una mazza da baseball.

Video

Poi fuggì in auto, per cercare aiuto ed essere trasportato al pronto soccorso locale. All'uomo furono riscontrate ferite all'addome e diverse lacerazioni. Dopo l'accoltellamento, sul luogo dei fatti giunsero gli agenti del commissariato, che identificarono i due uomini grazie alle telecamere di videosorveglianza del bar adiacente alla scena della rissa. A distanza di quasi quattro anni da quell'episodio, il tribunale ha ritenuto entrambi colpevoli. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA