Officina e beauty center abusivi,
sequestrata la mega-struttura

di Nello Ferrigno

0
  • 1
Potrebbe essere paragonato ad un centro commerciale con piscina circondata da palme, un centro massaggi, un’autofficina, un elettrauto ed un emporio per la vendita di pezzi di ricambio per automobili in particolare elettrici e specializzato in montaggio di prodotti hi-fi car. Non mancavano nemmeno delle abitazioni. Peccato, però, che era tutto abusivo così come ha accertato la polizia municipale di Nocera Inferiore e i carabinieri. Si ipotizza, inoltre, che parte dei componenti per auto in vendita fossero di provenienza furtiva. Il teorema che in queste ore i militari stanno ricostruendo sarebbe quello legato ad una serie di denunce presentate da società di noleggio di automobili.

Dalle vetture date a nolo per breve tempo, sarebbero stati rubati dei pezzi. Alcuni di questi ricambi potrebbero essere finiti nel negozio sequestrato per essere rivenduti. I carabinieri del nucleo radiomobile, guidati dal tenente Massimo Santaniello del reparto territoriale di Nocera, stanno incrociando una serie di dati per verificare l’esistenza di questo mercato illegale. La struttura si trova in aperta campagna, in via Zeccagnuolo, zona periferica della città, a pochi metri dal casello autostradale della Caserta Salerno e al confine con Pagani. Il complesso edilizio è stato sequestrato. Ad apporre i sigilli sono stati gli uomini della polizia locale coordinati dal colonnello Giuseppe Contaldi. Durante l’operazione sono anche intervenuti uomini del reparto di polizia annonaria e personale dell’ufficio tecnico comunale, settore edilizio.
Martedì 26 Febbraio 2019, 06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP