Il nobel per la fisica Giorgio Parisi:
«Ravello è un posto meraviglioso»

Il nobel per la fisica Giorgio Parisi: «Ravello è un posto meraviglioso»
Martedì 13 Settembre 2022, 15:26
2 Minuti di Lettura

«Ravello è un posto meraviglioso» commenta così il premio nobel per la fisica Giorgio Parisi, mentre era in visita ieri a Villa Rufolo per la 47esima scuola estiva di fisica matematica.

«C’ero già stato qualche anno fa ma è sempre un piacere tornarci. Mi piace la musica soprattutto quella etnica. In gioventù ho suonato il piano ma poi ho abbandonato per altro».

Il professore, accolto in Villa Rufolo dal Direttore generale Maurizio Pietrantonio e dallo staff della fondazione Ravello, è uno dei relatori della prima settimana di attività che andranno avanti fino al 24 di settembre.

Organizzata dal gruppo nazionale di fisica matematica e dall’istituto nazionale di alta matematica, dal 1979 è un incontro imperdibile per gli studiosi della materia. Sotto la direzione scientifica del professor Tommaso Ruggeri richiama l’interesse di ricercatori di diverse nazioni del mondo.

Video

Già a Ravello anche il professor Giuseppe Saccomandi presidente del gruppo nazionale di fisica matematica. Il supporto tecnico è garantito da Connectivia Srl, partner della Fondazione Ravello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA