Scoperti 15 lavoratori in nero
nel locale cult della movida cavese

I finanzieri della compagnia di Cava dei Tirreni hanno scoperto 15 lavoratori in nero nei locali notturni, nel corso di controlli condotti nelle ore di maggior afflusso. I 15 lavoratori sono risultati privi di assistenza previdenziale. In un noto locale della movida l'intero staff tecnico è risultato lavorare in nero. I rappresentanti legali delle società controllate sono stati segnalati all'ispettorato territoriale del lavoro di Salerno, competente per l' erogazione delle sanzioni amministrative, pari a 45 mila euro. Prevista anche la sospensione dell'attività commerciale, visto che i lavoratori in nero superavano il 20% dei dipendenti regolarmente assunti. L'ispettorato del lavoro provvederà al calcolo e al recupero dei contributi non versati.
Sabato 9 Febbraio 2019, 10:16 - Ultimo aggiornamento: 09-02-2019 11:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP