«Suo figlio è in pericolo: deve pagare»,
ma l'anziana mette in fuga il truffatore

«Suo figlio è in pericolo: deve pagare», ma l'anziana mette in fuga il truffatore
di Nicola Sorrentino
Sabato 1 Ottobre 2022, 12:00
2 Minuti di Lettura

È andata male ad un giovane truffatore, giorni fa, quando nel far credere ad una potenziale vittima di dover sborsare soldi per il figlio, che si trovava in una situazione di pericolo, si è visto rispondere che la donna non aveva alcuna famiglia. Dunque nessun figlio, al punto da far fallire il tentativo di truffa. Quanto accaduto rientra in una serie di segnalazioni a Cava de' Tirreni riguardo tentativi di truffa a danno di anziani. Questa volta la zona di riferimento è il mercato rionale. I protagonisti sono due giovani, che avrebbero più volte tentato, secondo segnalazioni, di spillare soldi a chi frequenta la zona dove ci si reca a fare spese.

La scusa è la classica di sempre: un uomo si finge amico o conoscente del figlio o di qualche parente della vittima designata, alla quale chiede soldi per conto suo in ragione di un debito o di altre motivazioni. Se non si paga, si prospetta un pericolo imminente: dall'arresto alla mancata consegna di qualcosa di prezioso.

Video

Questa volta però la donna che era stata individuata per il raggiro non è caduta nella trappola. E non poteva andare diversamente, visto che al ragazzo che le aveva prospettato un serio pericolo per il figlio, se non avesse consegnato una grossa cifra in contanti, la donna aveva replicato di non avere alcun figlio. A quel punto per lo sconosciuto non vi è stata altra strada che darsela a gambe. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA