Vaccino, pressing Draghi sulla Ue per l’ok rapido. AstraZeneca: nuovi tagli

Domenica 28 Febbraio 2021 di Mauro Evangelisti
Vaccino, pressing Draghi sulla Ue per l ok rapido. AstraZeneca: nuovi tagli

Pressing del premier Mario Draghi perché l’Unione europea aumenti le dosi di vaccini a disposizione dei Paesi membri. Seguendo varie strade: bisogna incrementare gli stabilimenti che producono i vaccini; è necessario ottenere il rispetto dei contratti firmati dalle case farmaceutiche; infine, e questa potrebbe essere uno sviluppo importante, si devono snellire le procedure burocratiche, non a caso a Bruxelles si è parlato di dotare l’Ema...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 09:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA