Pizza più leggera con la musica classica, la ricetta segreta di Ferdinando Simeoli

Martedì 21 Settembre 2021
Pizza più leggera con la musica classica, la ricetta segreta di Ferdinando Simeoli

Il pizzaiolo napoletano Ferdinando Simeoli mette a punto un nuovo metodo per una pizza più leggera, partendo dalla singolare ricerca di uno scienziato giapponese, Masaru Emoto, il quale ha fotografato al microscopio elettronico l'acqua dopo averla esposta a vibrazioni di origine diversa.

Da quest'esperimento è emerso che l'acqua, se sottoposta all’effetto di parole e pensieri positivi o di note melodie, forma dei bellissimi cristalli, simili a fiocchi di neve, invece, se raggiunta da vibrazioni «negative», i cristalli prodotti risultano amorfi.

Su questo si basa la teoria di Simeoli, il quale, nella sua pizzeria di Pozzuoli, fa «ascoltare» all'acqua che utilizza per la preparazione dell'impasto, la musica di Mozart, Bach, Beethoven, Rossini e Vivaldi.

Questa è una sperimentazione che Simeoli intende sottoporre all’attenzione di un nuovo studio scientifico, per misurarne e valutarne i reali effetti e benefici sul più tradizionale dei prodotti made in Napoli.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 20:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA