Madonna contro le armi da fuoco negli Stati Uniti: «C'è una nuova vaccinazione, si chiama controllo, salverà vite»

Lunedì 19 Aprile 2021
Madonna a favore delle leggi contro le armi: «È la nuova vaccinazione»

Madonna a favore dell'adozione di leggi più severe contro il possesso e l'uso delle armi da fuoco negli Stati Uniti. La pop star, dopo la morte in poche ore del tredicenne Adam Toledo e del ventenne Daunte Wright, si schiera e chiede che ci sia un controllo totale sulla vendita delle armi da fuoco.

Sul suo profilo Instagram è apparso un messaggio perentorio: «Il controllo delle armi deve essere il nuovo vaccino». «Unitevi a noi», è l'invito di Madonna ai fan, indirizzati verso la campagna del gruppo 'Everytown For Gun Safety'. Un post forte che in pochissime ore ha ricevito più di 490.000 like. La colonna sonora della clip: la sua God Control del 2009 sul tema delle sparatorie di massa. Nel video si vede la cantante attaccare sui muri manifesti con gli slogan «Wake up America», (svegliati America) e «Gun control now» (subito il controllo sulle armi). La didascalia del video: «C'è una nuova vaccinazione! Si chiama controllo sulle armi! Deve essere obbligatoria! Salverà vite!».  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le armi sono troppo facili da possedere

Il suo intervento arriva dopo l'uccisione da parte della polizia di Daunte Wright vicino a Minneapolis e la diffusione del video della morte di Adam Toledo, ammazzato da un agente a Chicago. In un altro post, in cui posa di fronte ai manifesti, l'artista ricorda i loro nomi e la loro età, rispettivamente 20 e 13 anni. «I poliziotti che li hanno uccisi - scrive - sono stati incriminati solo per omicidio colposo. Questa è follia. Orribile. Ed inoltre è diventato normale nella nostra società. Sì, le persone uccidono le persone, non le armi, ma la maggioranza della gente non è assennata e le armi sono troppo facili da possedere». 

 

Ultimo aggiornamento: 21:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA