Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Stallone, 75 anni festeggiati con moglie e figlie: nuovo ruolo da gangster nella serie Tulsa King

Lunedì 4 Luglio 2022 di L.Jatt.
Sylvester Stallone

Sylvester Stallone ha festeggiato il suo 75mo compleanno con la sua affascinante moglie Jennifer Flavin e le loro tre splendide figlie. La leggenda di Hollywood è stata avvistata sabato scorso arrivare in Via Alloro a Beverly Hills con un abito elegante-sportivo: una camicia bianca abbottonata e jeans.

Raffaella Carrà, Italia e Spagna si contendono l'anniversario

Sua moglie Jennifer, 53 anni, trasudava stile in un elegante abito nero mentre le loro figlie Sistene, 24, Sophia, 25 e Scarlett, 20, facevano girare la testa nel loro abbigliamento alla moda.

La serie cult ‘Skam Italia 5’ su Netflix dal 1° settembre, protagonista il personaggio di Elia

Sophia e Scarlett erano il massimo dello stile mentre seguivano la madre verso il ristorante: Sistene ha dato vita ad uno spettacolo da capogiro con un top corto e una minigonna scintillanti mentre arrivava alla festa. L’affascinate figlia di Stallone ha pubblicato una foto del suo look mentre posava davanti a uno specchio a figura intera in uno scatto pubblicato sulle sue storie di Instagram; portava una borsa elegante ei capelli raccolti in uno chignon molto chic.

Tra gli ospiti c’era anche il fratello di Sylvester, Frank Stallone.
Il compleanno della star è arrivato subito dopo che Stallone aveva raccontato del modo insolito in cui ha ottenuto il suo ruolo nella nuova serie “Tulsa King”. La serie racconta del capo della mafia newyorkese Dwight “The General” Manfredi (Stallone), che esce di prigione dopo 25 anni.Con sua grande sorpresa, viene “esiliato” senza tante cerimonie dal suo capo per aprire un negozio a Tulsa, in Oklahoma, poiché si rende conto che la mafia potrebbe non prendersi cura di lui come sperava.
Manfredi inizia così a radunare una squadra per creare il proprio impero criminale nei posti più improbabili. Il creatore della serie, Taylor Sheridan è diventato un personaggio caro alla Paramount Plus, ma anni prima della sua grande occasione avuta come scrittore con “Sicario” del 2015 faceva l’attore e ha incontrato Stallone in un ranch di cavalli.

Stallone ha anche rivelato: «Ho sempre voluto interpretare un gangster da quando... ho praticamente iniziato la mia carriera... ma non è mai successo. Ho le mie idee sul perché non sia accaduto, ma comunque meglio tardi che mai. Taylor Sheridan - ha continuato Stallone -  ha scritto un soggetto e una sceneggiatura davvero ottimi insieme a Terence Winter, che ha scritto “Sopranos” e“Boardwalk Empire”: hanno unito Oriente e Occidente», ha concluso l’attore.

Ultimo aggiornamento: 18:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA