Con Gugliucci la Campania recita diretta da Woody Allen

di Francesca Cicatelli


Da Salerno a New York passando per Napoli. Yari Gugliucci, reduce dal simpatico ruolo di massaggiatore nel film di Alessandro Siani "Mister Felicità", vola negli States al fianco di Woody Allen. Una collaborazione teatrale nata per caso, o meglio sugli equivoci della memoria, quasi come tra due amici al bar.  Così l'attore salernitano, che adora Napoli, "città incantevole e in continuo miglioramento, forse per merito di De Luca?" (che imita nella videointervista a Il Mattino), sarà il 24 e il 25 marzo sul palco del Carlyle Hotel diretto da Woody Allen prima del concerto di Andy Davis. Gugliucci, ironico, divertente e istrionico, che entra ed esce dai personaggi con disinvoltura e con lo sguardo sagace e malinconico che ricorda Silvio Orlando, alimenta così l'immagine di attore dolce e maledetto che porterà un po' di Campania e di Sud in America.
 
Sabato 7 Gennaio 2017, 18:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP