Egitto, scoperta la "città d'oro perduta" vicino Luxor: risale a 3000 anni fa sotto il regno di Amenhotep III

Venerdì 9 Aprile 2021 di Laura Larcan
Egitto, scoperta la "città d'oro perduta" vicino Luxor: risale a 3000 anni fa sotto il regno di Amenhotep III

«Potrebbe essere la seconda scoperta archeologica più importante mai fatta dopo il ritrovamento della tomba di Tutankhamon». Così gli archeologi della missione di scavo hanno definito l'impresa. Ancora notizie dall'antico Egitto, che dopo la parata cinematografica delle Mummie dei faraoni andata in scena al Cairo, torna a parlare di imprese scientifiche. Si tratta dell'antica città di Aten, conosciuta come la "città d'oro perduta", risalente...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 16:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA