Venezia, a Caorle torna "La Luna nel Pozzo": dal 2 al 5 settembre nelle piazza del borgo va in scena il teatro di strada

Lunedì 23 Agosto 2021
Venezia, a Caorle torna "La Luna nel Pozzo": dal 2 al 5 settembre nelle piazza del borgo va in scena il teatro di strada

A Venezia, dal 2 al 5 settembre, va in scena il teatro di strada. A Caorle torna «La Luna nel Pozzo». Oltre cinquanta spettacoli portati in scena da compagnie provenienti da tutto il mondo. E una riflessione sulla disabilità. Tra gli spettacoli di punta «Med» della Compagnia Ullallà Teatro, che vedrà sul palco due danzatori, di cui una danzatrice in carrozzina. E «Manoviva» del Girovago e Rondella Family Theater, il cui protagonista viene utilizzato anche negli ospedali e nelle scuole come terapia didattica motoria. Vuole essere un elogio all'imperfezione come continua fonte di ispirazione per l'arte, la XXVI edizione de «La Luna nel Pozzo» Festival internazionale che dal 1996 porta l'eccellenza del teatro di strada nel centro storico di Caorle, incantevole Comune veneto conosciuto anche come la piccola Venezia.

 

Capri, a Villa San Michele la terza edizione della rassegna «Il Salotto della Sfinge»

 

Una manifestazione cresciuta di anno in anno il cui valore artistico è stato riconosciuto quest'anno dal Ministero della cultura che lo ha inserito tra i festival e rassegne di teatro di strada meritevoli del Fondo Unico per lo Spettacolo. Dal 2 al 5 settembre 2021, le piazze del Borgo storico sul Mare diventeranno il palcoscenico per oltre cinquanta spettacoli che vedranno oltre venti compagnie di artisti provenienti da tutto il mondo cimentarsi in un ventaglio di espressioni artistiche che spaziano dalla giocoleria alla clownerie, dal mimo, alle performance di circo-teatro, non trascurando tuttavia spettacoli dal carattere più classico, quali il teatro e la danza contemporanea. Un continuo confronto tra artisti che solo i festival internazionali di questo livello possono offrire. 

Ultimo aggiornamento: 15:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche