Barbara D'Urso e la polemica con Asia Argento: «I minori sono sempre tutelati, c'erano i pixel su Anna Lou»

Barbara D'Urso e la polemica con Asia Argento: «I minori sono sempre tutelati, c'erano i pixel su Anna Lou»
ARTICOLI CORRELATI
di Ida Di Grazia

Nell'ultima puntata di Live non è la D'Urso si è accesa una piccola polemica tra Barbara D'Urso e Asia Argento. L'attrice ha accusato il programma di aver mandato in onda foto della figlia minorenne, la D'Urso ha prontamente ribattutto: «I minori sono sempre tutelati, c'erano i pixel su Anna Lou», ma la polemica nei giorni scorsi è proseguita.



Nella quinta puntata di “Live non è la D'Urso”, in collegamento da Rotterdam Asia Argento ha risposto alle accuse del suo ex Morgan.

Prima di questo intervento la D'Urso ha mandato in onda un filmato con le immagini di Morgan e la figlia Anna Lou allora minorenne. Al rientro in studio la Argento era molto contrariata: «Avete fatto vedere delle immagini di mia figlia minorenne senza pixelare gli occhi». La D’Urso ha difeso prontamente la sua redazione: «In tutti i miei programmi i minori sono sempre tutelati, sono certa che c'erano i pixel su Anna Lou, controllerò immediatamente e se non erano pixelate mi incazzerò anche io».

Al rientro dalla pubblicità Barbara D'Urso ha confermato che l'immagine della figlia di Morgan e Asia Argento era stata tutelata. Nei giorni scorsi era apparsa però una fantomatica foto di Anna Lou non blerata che accusava la D'Urso, foto che si è rivelata poi un fake, molto probabilmente la Argento ha visto il video mandato in onda in un monitor troppo piccolo o scuro e per questo motivo ha avuto un'impressione sbagliata.

 
Venerdì 12 Aprile 2019, 13:48 - Ultimo aggiornamento: 12-04-2019 20:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP