La visita di Chiellini all'Italsciabola
diretta alle Olimpiadi di Tokyo

Domenica 20 Giugno 2021 di Diego Scarpitti
Italsciabola e Giorgio Chiellini

Tra Euro 2020 e Tokyo 2020. Incontri azzurri in vista di appuntamenti importanti. Sancito nei fatti il gemellaggio tra la Nazionale di calcio e quella di scherma, complice l’amicizia dei due capitani. Al termine della rifinitura a porte chiuse dell’Italia di Roberto Mancini al centro di preparazione olimpica Acqua Acetosa, il pisano Giorgio Chiellini ha voluto salutare Aldo Montano e gli sciabolatori qualificati alle imminenti Olimpiadi nipponiche.

Ex giocatore del Livorno, dove è cresciuto e con il quale ha conquistato la promozione in serie A, Chiellini si è interessato dello stato di forma del quartetto italico, intrattenendosi a conversare con il livornese doc Montano (Fiamme Azzurre – 1978), che in carriera ha disputato quattro edizioni dei Giochi: Atene 2004, dove ha conquistato l’oro individuale e l’argento a squadre (insieme al napoletano Luigi Tarantino); bronzo a Pechino 2008 (con Diego Occhiuzzi e sempre con Tarantino); ancora bronzo a Londra 2012 (con il duo partenopeo Occhiuzzi e Tarantino, e l’innesto di Luigi Samele, quest’ultimo compagno anche nel paese del Sol Levante). Dopo l’amarezza di Rio 2016, Montano punta al riscatto in Estremo Oriente, alla sua quinta partecipazione a cinque cerchi.

Gradita visita per gli schermidori Luca Curatoli (Fiamme Oro), il foggiano Luigi Samele (Fiamme Gialle - 1987) e il romano Enrico Berrè (Fiamme Gialle - 1992), entrambi sconfitti in pedana agli Assoluti al PalaVesuvio dal compagno-rivale napoletano classe 1994, il più piccolo del quartetto azzurro, alla sua prima presenza alle Olimpiadi. Non è mancato, infine, l’incitamento e l’in bocca al lupo di Chiellini agli sciabolatori, mentre il partenopeo Dario Cavaliere, sparring dell’Italsciabola, ha chiesto espressamente di incontrare Lorenzo Insigne e Ciro Immobile dopo le fatiche sportive per una foto e un autografo con i suoi beniamini.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA