Stop al basket, almeno così
la Scandone Avellino non perde

Mercoledì 26 Febbraio 2020 di Massimo Roca
Stop al basket, almeno così la Scandone Avellino non perde
«Un allenatore è come un cuoco: se gli dai ingredienti per fare la pasta e fagioli, non puoi chiedergli le lasagne, altrimenti può fare solo guai»: il pensiero esternato qualche giorno fa da Eziolino Capuano, allenatore dell'Avellino, potrebbe essere preso a spunto per analizzare l'attuale situazione in casa Scandone, magari corredandolo degli adeguamenti del caso. Le ultime due sconfitte (striscia aperta di sei) hanno palesato una pericolosa...
Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA