La Scandone rinforzata
cerca il colpo grosso a Corato

Domenica 16 Febbraio 2020 di Franco Marra
La «nuova» Scandone Avellino, forte dei quattro innesti effettuati in settimana, sarà impegnata questo pomeriggio alle 18 al PalaLosito di Corato contro la formazione locale. Il match è valido per la ventiduesima giornata del campionato di serie B, sarà diretto da Chiarugi e Fabiani, e sarà visibile in diretta sul canale YouTube della Lega. Le novità in campo non riguardano solo gli irpini, perché anche i pugliesi presentano un cambio, con la panchina affidata a Cadeo, subentrato a Gesmundo in settimana. La gara di andata fu dominata dalla Scandone (61-45), anche se il risultato è ancora sub judice per il mancato pagamento delle spese di viaggio lamentato dal club pugliese, ma effettuato dalla società biancoverde come asserito dalla dirigenza irpina. Un tentativo di sovvertire il risultato del campo, una situazione che non fa bene allo sport e che finirà comunque per condizionare anche questa partita. La Scandone punta a conquistare la posta in palio anche questa volta, grazie alla vecchia guardia ed agli innesti effettuati, che porteranno in dote esperienza, agonismo e centimetri. De Gennaro è soddisfatto per i nuovi arrivi, ma è chiaro che ora la Scandone dovrà trovare nuovi equilibri all'interno del roster. Con l'arrivo dei quattro giocatori, però, finiranno anche i «sacrifici tecnici» di alcuni atleti, costretti dalle circostanze a giocare fuori ruolo. Ed il gioco della Scandone non potrà che giovarsene, con la speranza che il tutto sia premiato anche con la vittoria del match contro una squadra che finora ha vinto nove gare, sei delle quali in casa, cedendo la posta in palio solo nei derbies contro Ruvo di Puglia e Nardò, e contro Palestrina e Luiss Roma. La Scandone vuole migliorare la propria classifica in ottica salvezza, salvezza che passerà anche attraverso le vittorie lontano da casa. Finora è arrivato un solo successo esterno, contro la Stella Azzurra, ma oggi bisognerà cercare in tutti i modi portare a casa i due punti, contro una formazione ostica, con la vittoria che è sicuramente alla portata della Scandone. Ultimo aggiornamento: 14:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA