Il Portogallo stacca il pass:
2-0 al Lussemburgo, CR7 a 99 gol

Domenica 17 Novembre 2019
L'esultanza di Cristiano Ronaldo con Diogo Jota
Il Portogallo si qualifica a Euro 2020 nell'ultima giornata, con un 2-0 in casa del Lussemburgo, che rappresenta anche un altro traguardo per Cristiano Ronaldo: l'attaccante della Juve è andato in rete al 41' del secondo tempo, chiudendo la partita dopo il vantaggio iniziale di Bruno Fernandes (36'), e ha raggiunto quota 99 gol con la maglia della selezione lusitana. La Serbia, unica a poter impensierire i campioni d'Europa in carica, è stata fermata in casa sul 2-2 dall'Ucraina vincitrice del raggruppamento. Padroni di casa due volte avanti, con Tadic su rigore e Mitrovic, e ospiti sempre bravi a reagire – nonostante la qualificazione già in tasca – con Yaremchuk prima e con Besiedin in pieno recupero. 

La classifica finale del gruppo B vede i portoghesi al secondo posto con 17 punti, 3 in meno dell'Ucraina (20), a 14 la Serbia, a 4 il Lussemburgo, chiude a 1 la Lituania. Col secondo posto - come detto - il Portogallo va agli Europei, agli spareggi invece la Serbia. 

LE GIA' QUALIFICATE
Vince ancora l'Inghilterra che in Kosovo batte 4-0 i padroni di casa. Il gol di Winks è arrivato nel primo tempo, mentre le solite marcature di Kane (a 21 reti dal record di Rooney con la maglia inglese e dodicesimo gol nelle qualificazioni a Euro 2020) e Rashford sono arrivate nella ripresa. Nel recupero a segno anche il classe 1999 Mount. Vittoria anche della Bulgaria sulla già qualificata Repubblica Ceca. A decidere il match, giocato a porte chiuse, ci ha pensato Bozhikov con un colpo di testa a inizio secondo tempo. 

La Francia non si lascia "toccare" dalle frizioni pubbliche tra la Federazione e Benzema e, nonostante la qualificazione già assicurata, va a vincere in Albania contro la squadra di Reja. 0-2 il finale con reti di Tolisso e Griezmann. Con lo stesso risultato vince anche la Turchia in Andorra con la doppietta di Unal che tra il 17' e il 21' del primo tempo apre e chiude la partita. Terza vittoria esterna della serata quella dell'Islanda in Moldavia (1-2). Passano in vantaggio gli ospiti con Bjarnason. Pareggiano i padroni di casa con Milinceanu, prima del gol decisivo di Sigurdsson. Lo stesso attaccante al 79' ha sbagliato un calcio di rigore.  Ultimo aggiornamento: 22:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA