Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

«Simeone sapeva di andare
a Napoli», l'ammissione di Cioffi

Lunedì 15 Agosto 2022
«Simeone sapeva di andare a Napoli», l'ammissione di Cioffi

Non poteva cominciare peggio la stagione del Verona di Cioffi, che dopo il crollo in Coppa Italia contro il Bari perde all'esordio anche in campionato contro il Napoli con cinque pesanti gol da sopportare: «Dopo il 50' siamo calati. Siamo un cantiere aperto ancora, abbiamo calciatori non pronti e non è un caso se si parla ancora di mercato con qualche calciatore che possa portare qualità alla squadra» le parole del neo allenatore del Verona.

«Aspetto il 31 agosto ma sono fiducioso che la società possa intervenire per portarci qualità ed esperienza» ha complicato Cioffi a Dazn dopo la pesante sconfitta con il Napoli «Dobbiamo prendere due difensori per completare il reparto e un centrocampista importante, poi un altro elemento anche giovane che possa completarci. Siamo ripartiti dal 3-5-2 ma è una scelta del momento, ad oggi così potrei valorizzare le nostre caratteristiche. Poi se il mercato ci porta altri calciatori cambiamo modulo. Simeone sapeva di dover andar via ed è sempre stato fuori squadra, altri calciatori non conoscono ancora il proprio futuro. Dobbiamo restare lucidi ora e continuare a battagliare».

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA