Lecce-Salernitana, Castori tuona:
«Non possiamo sbagliare nulla»

Giovedì 1 Aprile 2021 di Enrico Vitolo
Lecce-Salernitana, Castori tuona: «Non possiamo sbagliare nulla»

Il momento è arrivato, ancora ventiquattro ore e poi la Salernitana sarà impegnata nel big match del Via del Mare contro il Lecce dell'ex Coda: Conterà il risultato, per ottenerlo bisognerà ottimizzare la prestazione. «Conteranno tutti i fattori, quello fisico, quello tattico, la concentrazione - ha affermato Fabrizio Castori nella consueta conferenza stampa in streaming - Quando si affronta un avversario del genere non bisogna sbagliare nulla. Andremo in campo cercando di fare il massimo ma ci sono 24 punti a disposizione, non credo che quella di domani sarà una partita decisiva». Per la trasferta pugliese il tecnico dei granata dovrà fare a meno di Guerrieri, Lombardi, Aya, Gondo e Durmisi, recuperato invece Sy.

Disponibile, quindi, anche Veseli impegnato nei giorni scorsi con la Nazionale albanese: «Veseli è tornato stamattina, domani valuterò come ha recuperato e sceglierò in base alle condizioni degli sforzi che ha dovuto sostenere ma non voglio precludermi nulla - ha detto Castori -. Anderson può giocare sia in attacco che a centrocampo, sa fare entrambi in ruolo ad alto livello. Gli infortuni? Dispiace ma non amo piangere, sono sicuro che chi andrà in campo darà il suo contributo. Gli infortuni sono fisiologici nell’arco della stagione. Jaroszynski? Mi va benissimo dove sta giocando, è un calciatore bravo nei duelli ed oggi il calcio è deciso dai duelli individuali. Per me rende molto in quella zona di campo anche se può fare bene come terzo di difesa».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA