Salernitana, l'accordo: i calciatori
rinunciano a 40 giorni di stipendio

Lunedì 15 Giugno 2020 di Enrico Vitolo
La fumata bianca è finalmente arrivata. Dopo una lunga trattativa, la proprietà della Salernitana ed i calciatori granata hanno trovato l'accordo in merito alla tanto chiacchierata riduzione degli stipendi. Dopo l'iniziale richiesta della società di rinunciare a due mensilità e la controproposta di Di Tacchio e compagni pronti invece a rinunciare ad un solo mese, le parti hanno trovato un punto d'incontro sulla riduzione degli stipendi per 40 giorni. La conferma è arrivata da parte del club sul proprio sito ufficiale: “L’U.S Salernitana 1919 comunica che in data odierna presso la Sede Sociale alla presenza del dott. Giuseppe Siniscalchi della CONFASI i calciatori granata hanno sottoscritto in sede protetta gli accordi di rinuncia a 40 giorni di retribuzione. La Società ringrazia per il lodevole gesto tutti i suoi tesserati”. © RIPRODUZIONE RISERVATA