Salernitana, quarto risultato utile:
a Vicenza finisce 1-1

Martedì 20 Ottobre 2020 di Enrico Vitolo

E sono quattro. La solita Salernitana tosta e gagliarda di questo inizio stagione fa 1-1 al Menti e strappa così un punto prezioso sul campo del Vicenza. Nonostante gli impegni ravvicinati, Castori cambia solo Capezzi e Cicerelli per Schiavone e Lombardi. Proprio quest’ultimo è il protagonista principale, sia in positivo che involontariamente in negativo, di inizio partita. Dopo un avvio decisamente intenso, al 14’ l’esterno scuola Lazio calcia con precisione verso la porta ma il suo tiro viene deviato in angolo. Identico destino sessanta secondi più tardi anche per la conclusione dalla distanza di Beruatto che obbliga Belec al primo vero intervento di serata.

Al 22’, poi, torna a iscriversi a referto Lombardi, ma questa volta esclusivamente per un problema fisico che lo costringe a lasciare il campo. Al suo posto Cicerelli che al 23’ fa partire l’azione dalla quale nasce il gol del vantaggio della Salernitana: fallo di Rigoni su Di Tacchio, contestatissimo dai padroni di casa, e rigore a favore dei granata. Dal dischetto Djuric che spiazza con freddezza Grandi.

Il vantaggio viene gestito senza grossi affanni dalla squadra di Castori, ma al 43’ ecco l’inaspettato pareggio di Rigoni che su angolo anticipa un poco attento Casasola e con una perfetta torsione di testa batte Belec. Riordinate le idee negli spogliatoi, la Salernitana ritorna in campo con lo spirito di chi vuole assolutamente vincere. Tutino ci prova in un paio di occasioni, ma nulla di fatto. Intanto Di Carlo sostituisce l’ex Jallow con l’altro ex Nalini (a seguire poi altri quattro cambi), di contro dopo una quindicina di minuti Castori risponde con Capezzi e André Anderson al posto di Schiavone e Tutino. Le sostituzioni servono per tenere alto il ritmo e l’intensità, ma non per rendere i due attacchi una volta e per tutte davvero pericolosi. I minuti, infatti, scorrono via e di azioni neppure l’ombra. Fino all’83’ quando Cicerelli si mette in proprio e con un tiro a giro dalla sinistra sfiora per pochissimo il nuovo vantaggio granata. Finisce così 1-1, ma per la Salernitana è comunque un buon risultato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA