Affare Pandolfi: Juve e Turris distanti,
non convince l'offerta bianconera

Mercoledì 27 Gennaio 2021 di Raffaella Ascione
Affare Pandolfi: Juve e Turris distanti, non convince l'offerta bianconera

Ieri mattina l’offerta della Juve, qualche ora dopo la controproposta della Turris, rispetto a cui non è al momento intervenuto alcun riscontro ufficiale. Restano dunque decisamente incerti i margini della trattativa Pandolfi. Che, dal canto suo, ha espressamente manifestato alla società corallina il desiderio di cogliere l’opportunità di un trasferimento alla corte della Vecchia Signora.

Parti distanti – La Turris ha giudicato inadeguata l’offerta economica (con annessi bonus) formulata dal club bianconero ed ha quindi rilanciato (tenuto anche conto della percentuale da corrispondere alla Virtus Entella sulla rivendita), tuttavia aprendo ad una eventuale dilazione del pagamento del cartellino. 

Resta quindi inalterata la posizione della società corallina, disposta a privarsi già nell’immediato del giovane talento (assecondandone la richiesta), ma solo a fronte di un’offerta “irrinunciabile”. Che al momento non è arrivata.

Mercato in entrata – È intanto in dirittura d’arrivo la trattativa che porterà in maglia corallina Gabriele Carannante, centrocampista classe 1999 di proprietà del Parma. L’ufficialità è attesa per questa sera, al massimo per domani mattina. Il giovane, che arriverà in prestito dai ducali, nella prima parte della stagione ha vestito la maglia del Legnano Salus; nella passata stagione – sempre in C – ha collezionato quattordici presenze con la Pianese.

La seconda operazione in entrata riguarderà il pacchetto avanzato. Indipendentemente dall’esito della trattativa Pandolfi, infatti, arriverà alla corte di mister Fabiano un altro attaccante di prospettiva, proveniente da un vivaio di B.

Obiettivo Francavilla – Nel frattempo, corallini a lavoro al Liguori in vista della delicata sfida di sabato contro la Virtus Francavilla. Lavoro differenziato per Giannone, reduce da due turni di riposo forzato per una contrattura al bicipite femorale della coscia sinistra. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA