Juve Stabia, dopo lo stop di Teramo
adalino predica calma

Lunedì 26 Ottobre 2020 di Gaetano D'Onofrio

Pesa, più sulla classifica che sul morale, la sconfitta della Juve Stabia a Teramo. Una gara dai due volti, in cui i gialloblù di Padalino ha confermato di essere squadra dai valori assoluti, ed in grado di tener testa a tutte le rivali in campionato, anche se lo stop interrompe una serie positiva che aveva già riacceso la piazza per la lotta play-off: “Sono gare particolari – ha spiegato Padalino -, contro squadre forti, che diranno la loro fino alla fine. Hanno una conoscenza del gruppo maggiore della nostra, anche se onestamente la prova dei ragazzi di domenica non mi è dispiaciuta, anzi. Ho visto una Juve Stabia determinata, come già nelle precedenti occasioni, e credo che la strada intrapresa sia quella giusta”. Predica serenità, il tecnico, anche in vista della sfida di domenica col Bisceglie al Menti: “Dobbiamo lavorare sodo, sfruttando la settimana lunga di preparazione. Stiamo crescendo, e pian piano getteremo le basi per centrare gli obiettivi prefissati per questo campionato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA