Turris, Padalino sull’esordio: «Migliorare
la gesione palla ma gran carattere»

Turris, Padalino sull’esordio: «Migliorare la gesione palla ma gran carattere»
di Raffaella Ascione
Lunedì 5 Settembre 2022, 17:48
2 Minuti di Lettura

Dal 2-0 al 2-2 nel giro di pochi minuti: un esordio vibrante per la Turris, ad una settimana dal ribaltone tecnico. Resta l'amaro per il doppio vantaggio sfumato in maniera fulminea (determinante l'episodio del penalty) ma per il  tecnico Padalino c'è un aspetto che s'impone su tutti gli altri. «L’episodio del rigore a pochi secondi dal 2-0 ha inevitabilmente condizionato l’andamento successivo della partita ma non voglio soffermarmi su quell’episodio né discutere se il rigore fosse giusto o meno. Piuttosto, voglio esaltare la prova di carattere della squadra. È vero che a tratti abbiamo forse concesso troppo la gestione della palla alla Virtus ma sono molto soddisfatto: siamo andati cmunque sul doppio vantaggio, senza dimenticare le occasioni del primo tempo, concedendo solo tiri dalla distanza. Se avessimo avuto maggiore conoscenza, avremmo probabilmente meglio gestito alcune fasi della gara: a questo dobbiamo puntare, ma serve tempo, perché la gestione passa per l’allenamento. Ai ragazzi ho però fatto i complimenti, ci sono stati per tutta la partita».

Sul doppio cambio – contestuale – di Leonetti e Giannone: «Leonetti per una questione fisica, mentre Giannone non mi sembrava più vivace, anche perché aveva speso tanto in fase difensiva, perciò ho preferito dare un po’ di freschezza lì davanti».

Disservizio navetta – Niente servizio navetta ieri sera, in occasione dell’esordio casalingo con la Virtus Francavilla. Sull’episodio è intervenuto il club con una notta ufficiale: «S.S. Turris Calcio si scusa con i propri tifosi, in special modo con quelli che per età o motivi di salute maggiormente necessitano di accompagnamento allo stadio “Liguori” visto l’obbligo di accedervi da via Cimaglia, per i disservizi registratisi nel garantire il consueto servizio-navetta in occasione del match Turris-Virtus Francavilla. I conseguenti disagi, causati da negligenze altrui, sono stati appresi solo in prossimità dell’inizio della gara dalla stessa società, che si è immediatamente attivata per operare un nuovo affidamento del servizio che ritorni efficiente già a partire dalla prossima partita casalinga».

© RIPRODUZIONE RISERVATA