Santa Maria, la vittoria sfuma
al 92’ con la capolista Messina

Domenica 10 Gennaio 2021 di Gerardo Lobosco

Il Santa Maria Cilento mette paura alla capolista Acr Messina e vede sfumare proprio al 92' la vittoria che stava accarezzando e che aveva costruito grazie alla rete del bomber Domenico Maggio, al suo nono centro stagionale.L'attaccante al minuto 17 della prima frazione dopo uno scambio veloce tra Maio e Simonetti, con quest'ultimo che effettua un cross riesce a finalizzare alle spalle di Lai. Nella ripresa l'Acr Messina pigia il piede sull'acceleratore e mette alle corde i giallorossi di casa, ma l'estremo Grieco, fa da argine fino al 92' quando arriva la rete del pareggio firmata da Crisci. Ma prima del triplice fichio il Santa Maria sfiora il nuovo vantaggio ma il portiere under Lai, con un prodigioso intervento nega la rete al capitano Campanella. Al triplice fischio è 1-1 E domenica prossima per i ragazzi di Gianluca Esposito, trasferta sul campo del fanalino Rende.

Ultimo aggiornamento: 19:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche