Bari, sette positivi al Covid nel ritiro:
tegola per la la famiglia De Laurentiis

Mercoledì 21 Luglio 2021
Bari, sette positivi al Covid nel ritiro: tegola per la la famiglia De Laurentiis

Otto positivi al covid. Di cui sette nel ritiro di Lodrone - a 70 chilometri da Dimaro dove il Napoli si sta allenando - cominciato da qualche giorno. La famiglia De Laurentiis non può sorridere per il Bari, scosso oggi dalle positività di otto membri del gruppo pugliese che stanno portando avanti la fase di preparazione alla nuova stagione. Nelle scorse ore era arrivato in ritiro anche Luigi De Laurentiis, figlio di Aurelio e patron dei galletti.

Questo il comunicato del club: «SSC Bari rende noto che, nella giornata di domenica, giorno della partenza per il ritiro di Lodrone, i lievi sintomi segnalati da un calciatore, hanno indotto la Società ad evitare allo stesso di aggregarsi al gruppo in partenza, predisponendo un isolamento domiciliare a scopo preventivo. Un primo tampone di controllo effettuato sempre domenica ha confermato la negatività, mentre il successivo tampone effettuato nel pomeriggio di lunedì ha rilevato la positività al Coronavirus del soggetto in questione, posto in quarantena domiciliare. Il gruppo squadra è stato dunque sottoposto a due nuovi cicli di tamponi tra lunedì e martedì che hanno evidenziato la positività di 7 calciatori presenti in ritiro. Il Club ha prontamente attivato tutte le procedure previste dal protocollo predisponendo, per i positivi, l’isolamento e per il gruppo squadra nuovi cicli di tamponi atti a monitorare al meglio l’evolvere della situazione sotto la stretta sorveglianza dello staff sanitario societario e della Apss di Trento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA