Di Lorenzo, critiche alle spalle:
«E vogliamo migliorare ancora»

Di Lorenzo, critiche alle spalle: «E vogliamo migliorare ancora»
Mercoledì 28 Settembre 2022, 15:16 - Ultimo agg. 18:12
2 Minuti di Lettura

«C'è un bel gruppo, si respira aria positiva. Sono arrivati giocatori forti e ragazzi perbene, ci stanno dando una mano». Capitan Giovanni Di Lorenzo traccia la strada del suo Napoli, primo in Italia e in Champions, ma consapevole che la strada è lunga. «Dobbiamo continuare così per fare una grande stagione, ci servirà l'aiuto di tutti giocando ogni tre giorni. Molti dicevano che non potevamo lottare per la Champions, invece ora in molti dicono che siamo da scudetto. A noi non è mai fregato delle voci, abbiamo sempre pensato a lavorare e ci togliamo soddisfazioni. Non abbiamo ancora fatto niente, ma siamo partiti bene con un gruppo giovane e pieno di entusiasmo». 

«Sabato affrontiamo una squadra forte fisicamente, conosciamo il gioco di Juric» ha continuato a Radio Kiss Kiss pensando al Torino. «Dovremo essere bravi a muovere velocemente la palla per mettere in campo le nostre qualità. È una sfida difficile dopo la sosta e ci sarà bisogno dell'apporto di tutti. Spalletti ha avuto un ruolo importante, lui è un allenatore forte e parla la sua carriera. Stiamo migliorando il lavoro dell'anno scorso e questa continuità ti aiuta. Siamo tutti focalizzati su questa stagione per migliorare quanto fatto l'anno scorso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA