Insigne-Napoli, offerta rifiutata:
«Tratteremo e tornerà con l'Empoli»

Lunedì 6 Dicembre 2021
Insigne-Napoli, offerta rifiutata: «Tratteremo e tornerà con l'Empoli»

«Non c’è una situazione attuale, è stata fatta un’offerta non ritenuta accettabile, non ritenuta congrua ma non significa che non ci parliamo più». Così Vincenzo Pisacane ha spiegato le ultime sul rinnovo di contratto del suo assistito Lorenzo Insigne. «Ognuno fa la sua parte, c’è chi fa una domanda e chi una richiesta, la cosa più giusta è parlare tra di noi. Ho letto più volte che Lorenzo abbia chiesto la luna ma nessuna richiesta è mai stata fatta. Sente Napoli una parte del suo corpo, tiene in maniera forse troppo eccessiva a Napoli e i napoletani, faccio fatica a trovare un calciatore più attaccato alla maglia di Lorenzo».

LEGGI ANCHE  Napoli, Anguissa rivede il campo: ancora a parte Fabian e Insigne

«I matrimoni si fanno in due, di conseguenza penso sia giusto rivederci, parlarne per vedere se ci sia la possibilità o meno. Siamo a dicembre, non esiste il troppo tardi ma se voglio qualcosa e voglio ottenerla, inizio a lavorarci» ha continuato l'agente. Ma come sta Insigne? «Ha avuto un fastidio muscolare, non sta benissimo; è cocciuto, pur di giocare va sul dolore anche quando dovrebbe fermarsi. Mi auguro possa recuperare per domenica. Al momento ha ancora un po’ di fastidio, fossi in lui cercherei di rientrare con la massima calma» ha spiegato Pisacane a Canale 21.

 

Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre, 09:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA