Maggio ritrova la titolarità a Crotone:
«Rinnovo? Ne parleremo a fine anno»

Mercoledì 27 Dicembre 2017 di Gennaro Arpaia
Maggio ritrova la titolarità a Crotone: «Rinnovo? Ne parleremo a fine anno»

L'espulsione di Mario Rui contro la Sampdoria costringerà il terzino portoghese a guardare la gara con il Crotone, l'ultima del 2017, direttamente da casa. Sarri dovrà quindi nuovamente affidarsi a Christian Maggio che, complice anche l'infortunio di Faouzi Ghoulam, ha ritrovato spazio in questa stagione. «Le partite come quella di Crotone sulla carta sembrano scontate, ma in Serie A di scontato non c’è mai niente. È una partita da prendere con le pinze», ha detto Massimo Briaschi, agente del terzino.

Maggio, dieci anni con la maglia azzurra, è in scadenza la prossima primavera. «Non si è parlato di rinnovo con Giuntoli e la società, siamo d’accordo nel vedere cosa succede nei prossimi mesi e poi si prenderà una decisione», ha continuato Briaschi. «Il rapporto è ottimo e se ci fosse la possibilità di continuare lo si farà volentieri, ma diversamente credo che problemi non ce ne siano. Lui continuerà a giocare perché fisicamente e mentalmente sta bene. Scudetto? Sono d’accordo sulla sfida Napoli-Juve, ma se l’Inter riprende in mano il percorso che stava facendo fino a 15 giorni fa potrebbe essere il terzo incomodo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA