Napoli, che disfatta per la Primavera:
retrocessa la squadra di Angelini

Martedì 4 Agosto 2020
Una brutta notizia per il Napoli Primavera di Giuseppe Angelini dopo una stagione turbolenta con un cambio di allenatore e una situazione deficitaria in classifica. La squadra azzurra - penultima in classifica al momento dello stop - è ufficialmente retrocessa con i verdetti finali arrivati oggi dopo l'interruzione dello scorso marzo a causa della pandemia di coronavirus.

LEGGI ANCHE Napoli e Gattuso nel «bunker»: solo terapie per capitan Insigne

«Stabilita la classifica finale attraverso il coefficiente correttivo già adottato in altri campionati, il Consiglio ha assegnato lo scudetto 2020 all’Atalanta e ha deliberato la retrocessione di Chievo, Napoli e Pescara. Conseguentemente risultano promosse al Campionato Primavera 1 le società Milan, Ascoli e Spal», si legge dal comunicato ufficiale.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA