Napoli-Rijeka, i croati sono in città:
«Non faremo le vittime sacrificali»

Mercoledì 25 Novembre 2020

Il Rijeka di Simon Rozman è arrivato a Napoli. I croati, che domani sera affronteranno il Napoli nella quarta gara di questa stagione in Europa League, sono pronti a non recitare la parte della vittima sacrificale. «Ci aspetta una gara durissima domani sera, ma due settimane fa abbiamo visto che quando giochiamo da squadra seguendo quello che ci dice il nostro allenatore possiamo fare molto bene anche con un avversario così forte» ha chiarito subito Stjepan Loncar.

LEGGI ANCHE Fabian Ruiz guida il Napoli: «Vogliamo vincere con il Rijeka»

«Speriamo di tornare a casa con un risultato favorevole» ha detto il centrocampista croato appena prima di imbarcarsi sul volo che l'ha portato a Napoli. «Viaggio senza speranza? Non esistono partite in cui si parte già battuti, c’è sempre un obiettivo ogni volta che si va in campo. Indipendente da chi sarà in campo o meno, abbiamo ambizioni e proveremo a dare il massimo, lotteremo per un risultato positivo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA