Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il Napoli si ritrova per il ritiro:
la spinta di Kvaratskhelia

Giovedì 7 Luglio 2022 di Roberto Ventre
Il Napoli si ritrova per il ritiro: la spinta di Kvaratskhelia

Kvitcha Kvaratskhelia è stato il primo ieri a raggiungere Castel Volturno per i test medici, il georgiano è il volto nuovo dell'attacco del Napoli: «Benvenuto a casa Khvicha!», il post del club azzurro sui social. Una foto sorridente di Kvaratskhelia al centro sportivo al fianco al logo del Napoli: comincia ufficialmente la sua nuova avventura e quella degli azzurri con il raduno dei calciatori per il i test medici, che proseguirà oggi e domani mattina in vista poi della partenza domani pomeriggio per il ritiro di Dimaro dove la squadra arriverà per l'ora di cena. Il primo giorno di raduno è stata caratterizzato anche dall'arrivo dall'altro neoacquisto, il terzino uruguaiano Olivera, di Petagna, di Gaetano tornato dal prestito con la Cremonese, e dei giovani Zerbin, Idasiak e Zedadka reduce dal prestito in Belgio al Charleroi.

Il primo contatto del neoacquisto georgiano con il nuovo mondo Napoli, con il tecnico Luciano Spalletti, sorridente all'uscita dal centro sportivo nel pomeriggio, lo staff tecnico, quello medico, i magazzinieri. «Ciao, finalmente sono qui. Forza Napoli sempre», il video di Kvaratskhelia dal campo di allenamento postato sul profilo Twitter del Napoli. Sorrisi, entusiasmo, grande voglia di tuffarsi nella nuova esperienza che partirà con il primo allenamento di sabato mattina a Dimaro-Folgarida, l'amichevole di giovedì contro l'Anaune e poi quella di domenica 17 contro il Perugia. Grande attesa per le sue prime giocate in maglia azzurra, sarà per lui la grande occasione in serie A dopo essersi messo in luce per il numero di gol e le giocate offensive spettacolari con il Rubin Kazan e la Dinamo Batumi e con la nazionale georgiana. Kvaratskhelia ha grande qualità tecnica ed è bravo ad attaccare la profondità, giocherà a sinistra in attacco e sarà lui il sostituto di Insigne. Dopo la prima giornata napoletana si tufferà nella nuova squadra da sabato cominciando ad entrare nella metodologia di Spalletti, la preparazione atletica, il lavoro tecnico-tattico: 40 giorni di lavoro nei due ritiri e poi l'esordio in serie A contro il Verona.

Video

Primo contatto con Napoli anche per l'altro neoacquisto, il terzino uruguaiano Mathias Olivera acquistato dal Getafe, arrivato in pomeriggio a Castel Volturno: l'11 giugno s'infortunò al ginocchio sinistro in un match con la nazionale uruguaiana contro Panama accusando una distorsione. «Benvenuto Matis», il messaggio sui social del club azzurro. La prima foto ieri sul campo con la maglia d'allenamento del Napoli, un grande sorriso e pollici in alto testimoniano la sua grande voglia di cominciare la nuova avventura. «Ciao a tutti, forza Napoli sempre», il suo primo video dal campo di allenamento di Castel Volturno. In vacanza e a riposo in queste tre settimane, ieri la prima giornata azzurra, test fisici e atletici: la situazione è ok in vista della ripresa della preparazione da sabato a Dimaro-Folgarida. Olivera prenderà il posto dello svincolato Ghoulam e sarà l'alternativa da terzino sinistro a Mario Rui dando un'importante alternativa in più a Spalletti. 

Ultimo aggiornamento: 8 Luglio, 08:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA