Napoli, ora si pensa solo al ritiro:
«Aspettiamo gli azzurri il 23 agosto»

Domenica 9 Agosto 2020
A nemmeno 24 ore dalla bruciante eliminazione in Champions League per mano del Barcellona, la testa del Napoli e dei suoi tifosi va subito alla nuova stagione che dovrà cominciare tra un paio di settimane. «Aspettiamo il club, lo staff e i calciatori a Castel di Sangro per la preparazione della prossima stagione. Non posso ufficializzare io perchè sarebbe scorretto, ma do per scontato che dal 23 agosto saranno tutti qui» ha già detto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Angelo Caruso, sindaco della cittadina che ospiterà il nuovo ritiro.

LEGGI ANCHE Napoli, è Manolas vs Messi: Leo nega il saluto all'azzurro

«Non sappiamo quanto durerà. Immagino che siamo certi di una permanenza di 15 giorni, tutto dipenderà dalla data di riapertura del campionato» ha continuato Caruso. «Se il campionato dovesse iniziare il 19 settembre, è ipotizzabile che si vada anche oltre le due settimane. Castel di Sangro non vede l'ora di ospitare il Napoli. C'è tanta curiosità, l'aspettativa è notevole. Osimhen? Non vediamo l'ora di vederlo all'opera. Spero che si aprano le porte degli stadi per le persone, per la gente che dedica una parte importante della propria vita alla squadra del cuore». Spazio anche alle amichevoli: «Si inizierà con la squadra locale, la Castel di Sangro Calcio. Poi ci sarà una squadra regionale, il Teramo o il Pescara, poi andremo strategicamente su un piano internazionale».  © RIPRODUZIONE RISERVATA