Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, Raspadori ora è a un passo
e in porta arriva il veterano Sirigu

Martedì 9 Agosto 2022 di Roberto Ventre
Napoli, Raspadori ora è a un passo e in porta arriva il veterano Sirigu

Va avanti la trattativa tra Napoli e Sassuolo per Raspadori e intanto arriva Sirigu: l'esperto portiere la stagione scorsa al Genoa oggi sosterrà le visite mediche a Roma e firmerà un contratto annuale con opzione sul secondo.

Il club azzurro e quello emiliano vanno avanti nei contatti per arrivare alla quadratura del cerchio e raggiungere l'intesa che non è stata ancora trovata. L'attaccante vuole giocare a Napoli che ha già incassato il suo sì e il suo agente Tinti lo ha detto chiaramente all'ad Carnevali. La conferma è arrivata proprio dal dirigente del Sassuolo, al termine della partita di coppa Italia persa ieri dai neroverdi 3-2 contro il Modena: match in cui l'attaccante è stato schierato in campo dal primo minuto (una prova sotto tono, suo l'errore sul primo gol messo a segno da Falcinelli).

«Spero che l'accordo per Raspadori non sia lontano, vorremmo che si chiudesse tutto prima del campionato in un modo o nell'altro. Parliamo da giorni con il Napoli. Vediamo cosa fare con loro. Terremmo volentieri il giocatore ma sappiamo che vuole andare in un grande club. Ci andrà alle giuste condizioni. Non è una trattativa facile. C'è un tempo in cui dobbiamo chiuderla, ed è di pochi giorni», ha detto Carnevali a SportMediaset. Il Napoli lo vuole, un obiettivo chiaro il 22enne attaccante che consentirebbe a Spalletti di poter passare anche al 4-2-3-1. E proseguirà il lavoro per colmare la distanza tra la prima richiesta del Sassuolo (40 milioni più una percentuale sulla rivendita) e la prima offerta del Napoli (31 milioni). Non entreranno in gioco contropartite tecniche di calciatori, l'intesa tra i due club andrà trovata solo su basi economiche. Il Sassuolo intanto ha individuato in Pinamonti un suo possibile sostituto.

Giorni caldi anche sull'asse Psg-Fabian Ruiz: il club parigino ha scelto lo spagnolo come rinforzo per il centrocampo (l'offerta formulata per 4 anni sarebbe intorno ai 5 milioni a stagione). Ora il Psg deve piazzare l'affondo decisivo con il Napoli che valuta Fabian Ruiz 30 milioni e c'è da trovare l'intesa. Il Psg ha bisogno di un centrocampista per dare il via libera alla cessione di Paredes, lo spagnolo potrebbe vivere una nuova esperienza in Ligue One e il Napoli con un'offerta congrua cederebbe un calciatore in scadenza nel 2023 che non ha rinnovato il contratto.



Preso Sirigu, messa a posto una casella dei portieri: il Napoli si è assicurato un profilo esperto, campione d'Europa con l'Italia di Mancini. Accordo di un anno con opzione per la stagione successiva: al portiere 35enne, ex Genoa, un contratto intorno ai 600mila euro a stagione più bonus. Restano i discorsi aperti con Navas, 35 anni, portiere costaricano del Psg, chiuso nella prossima stagione da Donnarumma e con Kepa, il portiere spagnolo del Chelsea. Il problema principale per entrambi è costituito dall'ingaggio alto e per poter mettere a punto sia uno che l'altro accordo ci sarà bisogno della partecipazione del club francese o di quello inglese al pagamento di almeno metà dello stipendio. Intanto Contini è passato alla Sampdoria: ieri visite mediche e firma per il portiere che arriva in prestito e sarà il vice di Audero. In rosa c'è Meret che ha il contratto in scadenza 2023 e non ha rinnovato con il club azzurro: nei giorni scorsi non si è concretizzato il trasferimento in prestito allo Spezia, da capire nei prossimi giorni quello che sarà il suo futuro.

Simeone aspetta il Napoli, è la squadra che gradisce e finora non ha preso in considerazione altre possibilità, tra le quali il Nizza. Ma il club azzurro per poter chiudere l'intesa deve prima cedere Petagna e in tal senso non si sono registrate novità nella trattativa con il Monza. Manca infatti l'accordo tra Napoli e Monza che finora non hanno trovata l'intesa per concludere l'affare.

Se dovesse partire Fabian Ruiz resterebbe una casella libera a centrocampo: in rosa ci cono Lobotka, Demme, Anguissa, Zielinski, Elmas e Gaetano, quest'ultimo nel mirino di diversi club tra i quali Cremonese e Parma. L'eventuale arrivo di Raspadori potrebbe consentire al tecnico di variare tra il 4-3-3 e il 4-2-3-1 e in tal caso potrebbe anche non arrivare un altro centrocampista. Diversi, comunque, sono i profili monitorati da tempo dal club azzurro, a cominciare da Barak del Verona. Altri centrocampisti seguiti Lo Celso del Chelsea e Nandez del Cagliari. Frattesi non rientra nei piani, un'operazione che sarebbe fuori dai parametri: 35 milioni la valutazione del Sassuolo per il centrocampista entrato anche nel giro della nazionale di Mancini che interessa a Milan e Juve dopo essere stato seguito dalla Roma.
 

Ultimo aggiornamento: 16:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA