Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ospina e Meret lasciano il Napoli:
in arrivo Luis Maximiliano o Musso

Lunedì 9 Maggio 2022 di Pino Taormina
Ospina e Meret lasciano il Napoli: in arrivo Luis Maximiliano o Musso

Tra i due litiganti... il terzo gode. Dopo anni di antagonismo, la scelta: né Ospina né Meret resteranno al Napoli la prossima stagione. E De Laurentiis va alla ricerca di un nuovo portiere titolare. Il dado è tratto, una scelta che verrà formalizzata anche a Pastorello, l'agente del portiere friulano che per mesi ha lavorato al rinnovo. E che difficilmente arriverà. Meret non vuole restare come riserva e De Laurentiis e Spalletti pensano che a questa squadra possa servire un nuovo numero 1. Perché anche con Ospina il Napoli è ai titoli di coda: contratto in scadenza e non c'è alcuna intenzione da parte del club azzurro di studiare una soluzione di rinnovo. Tant'è che al suo procuratore le intenzioni della società sono state già comunicate.

Ora bisogna girare pagina con decisione. Non uno, ma due portieri. Meret era la grande scommessa ma alla resa dei conti è troppo rischioso puntare su di lui: non è una questione legata alla clamorosa papera di Empoli perché non c'è portiere che non faccia un errore così, ma pesano i suoi frequenti stop fisici e anche le tante insicurezze tra i pali. Insomma, il ragazzo andrà via. Dove? Lazio, Fiorentina hanno chiesto informazioni. Ma se resta Sarri (chi può dirlo ancora) Meret potrebbe essere un candidato serio. Ma a Napoli il capitolo è chiuso: avrebbe bisogno di un secondo che gli guardi le spalle ma a questo punto meglio cercare direttamente un nuovo titolare. Al momento le porte girano: Ospina e Meret salutano

Lopez, lo spagnolo che è il preparatore dei portieri, potrebbe essere affiancato da un nuovo assistente. Verranno fatte delle valutazioni nelle prossime settimane, quando il campionato sarà concluso. Ma dunque, partiamo dalla rosa dei papabili: c'è il portoghese Luis Maximiliano, numero uno del Granada, costo del cartellino attorno ai 12 milioni di euro, e primi contatti avviati da qualche settimana. Con tanto di gradimento per la serie A e per il Napoli. Poi ci sono le soluzioni italiane: nel listone ci sono Juan Musso dell'Atalanta, Vicario (proprietà Cagliari ma all'Empoli nell'ultimo anno) e il 31enne portiere del Bologna Skorupski. Una rosa tra cui scegliere che però può anche attendere: tenendo conto che Sepe (Salernitana) si è rilanciato in questi mesi e visti anche i buoni rapporti tra il suo agente Giuffredi e De Laurentiis potrebbe anche candidarsi per un posto di vice. Non sarà facile, ma anche Spalletti, conclusa la stagione, darà delle indicazioni sul portiere su cui puntare. 

La svolta a sinistra con l'operazione in dirittura d'arrivo con il Malaga per Mathias Olivera. Ma a sinistra c'è fermento: perché De Laurentiis si prepara ad andare all'assalto del Bologna di Aaron Hickey, il 19enne scozzese che con Mihajlovic gioca largo nella difesa a cinque. Dunque, possibile a questo punto che venga messo in lista di sbarco Mario Rui. Sempre nel Bologna piace anche il centrale belga Arthur Theate, 21 anni, reduce da un campionato molto positivo. Senza dimenticare le piste aperte con il Verona per Barak e Casale. Un fermento che dice che il Napoli che verrà sarà ringiovanito e con ingaggi più bassi. Ma senza alcun ridimensionamento: De Laurentiis dirà di sì solo all'addio di uno, al massimo due, degli attuali big in maglia azzurra. Senza smantellare la squadra del terzo posto. Con le spine legate ai rinnovi di Koulibaly e Fabian: senza offerte, resteranno. Ma con contratti nuovi. Per non rischiare di perderli a zero nel giugno 2023. 

Ultimo aggiornamento: 20:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento