5G, il Giappone va oltre e punta a sviluppare la tecnologia 6G entro il 2030

Mercoledì 22 Gennaio 2020 di Marta Ferraro
​Il Giappone punta a sviluppare la tecnologia 6G entro il 2030
La ministra degli Interni e delle Comunicazioni del Giappone, Sanae Takaichi, ha annunciato alla stampa locale che entro l'estate di quest'anno il governo giapponese svilupperà una strategia per creare e lanciare reti di connessione ultraveloci 6G e a tal fine questo mese coinvolgerà un gruppo di esperti e funzionari pubblici per affrontare lo sviluppo dell'ambizioso proposito.

«L'introduzione degli standard per le reti wireless di prossima generazione è essenziale per rafforzare la competitività internazionale del Giappone», ha affermato la ministra, citata dal The Japan Times.

Le autorità giapponesi sperano di lanciare la rete 6G entro il 2030. Intanto a partire dalla prossima primaverà nel paese asiatico sarà disponibile la tecnologia 5G. 

Rispetto al 5G, le reti 6G avranno una velocità di dati molto più elevata, consumeranno meno energia dai dispositivi, saranno più sicure contro un possibile attaccati informatici e saranno disponibili su più dispositivi collegati alla rete contemporaneamente. © RIPRODUZIONE RISERVATA