Clima, settembre 2020 è stato il più caldo mai registrato: seconda estensione più bassa per ghiaccio marino artico

Mercoledì 7 Ottobre 2020
Clima, settembre 2020 è stato il più caldo mai registrato: seconda estensione più bassa per ghiaccio marino artico

Un settembre caldissimo, da record. A livello globale, il 2020 ha visto il settembre più caldo mai registrato: il mese è stato di 0,05 gradi più caldo del 2019 e di 0,08 gradi più caldo del 2016. Temperature insolitamente elevate sono state registrate al largo delle coste della Siberia settentrionale, nel Medio Oriente e in alcune parti del Sud America e dell'Australia. Allarme anche per il ghiaccio marino artico: a settembre l'estensione è stata la seconda più bassa mai registrata, sia per quella giornaliera che per l'estensione media mensile. Questi gli utlimi dati del servizio Copernicus Climate Change Service per l'osservazione dei cambiamenti climatici del programma Copernicus dell'Unione europea. 

Maltempo, allerta gialla in 13 regioni: piogge e venti di burrasca. Le previsioni

"Firenado", l'incubo dei tornado di fuoco si abbatte sulla California. Caldo record nella Death Valley: 54,4°

«Ghiaccio artico svanirà nel 2035», allarme degli scienziati: ecco perché accadrà

Valle d'Aosta, allarme ghiacciaio: rischio crollo istantaneo, evacuati turisti e residenti
 

 

 

Ultimo aggiornamento: 14:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA